di Carmela Baldino          

        

L'ODORE DEL MATTINO

 

La strada umida,

cumuli di foglie,

accumulati dal vento,

cani randagi in cerca di cibo,

tanto silenzio...

tanto...

...che il rumore della scopa lenta...

del netturbino

sembra una carezza...

che avvolge e racchiude...

quello che tutto lascia

all'angolo di un balcone.

Pietro barbone il Grande

Raccoglie i suoi cartoni,

 stiracchiandosi,

respira l'aria del mattino,

poi... uno sguardo al cielo:

tra poco sole!

 

HOME

 

poeti e poesie

 

guestbook

 info:  ischia2002@hotmail.com                                                                                Ultimo aggiornamento 6 marzo 2005